Istituto Comprensivo NETTUNO IV

Via Ennio Visca, 26B - 00048 Nettuno (RM)
Cod. Mecc. RMIC8D300T- Distretto 43°

Tel/Fax: 069881670 - C.F. 97713390587
Email: RMIC8D300T@istruzione.it - PEC: RMIC8D300T@pec.istruzione.it

  3 febbraio 2021 

Si comunica che è stato attivato uno sportello psicologico gratuito, destinato agli alunni, al personale scolastico e ai genitori.

La presenza di uno sportello di ascolto psicologico all’interno della scuola, è una grande occasione e opportunità per affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita, problematiche legate all’insuccesso scolastico, e prevenire l’insorgere di forme di disagio e/o malessere psico-fisico.

Lo sportello psicologico è uno spazio dedicato agli alunni, ai loro problemi, alle loro difficoltà con il mondo della scuola, la famiglia, i pari ecc., ma è anche un possibile spazio di incontro e confronto per i genitori per capire e cambiare le difficoltà che naturalmente possono sorgere nel rapporto con un figlio che cresce.

Lo psicologo presente in Istituto, è infatti a disposizione degli studenti, dei genitori e del personale scolastico che desiderino un confronto con un esperto di relazioni e comunicazione tenuto al segreto professionale.

Il colloquio che si svolge all’interno dello Sportello d’Ascolto, su piattaforme online,  non ha fini terapeutici ma di counseling. Lo psicologo, dunque non fa diagnosi e non cura, ma aiuta a individuare i problemi e le possibili soluzioni, collaborando con gli insegnanti in un’area psicopedagogica di intervento.

Oltre ai colloqui individuali, lo sportello prevede incontri su richiesta in classe, con personale scolastico e con i genitori. 

Lo Sportello d’Ascolto è affidato alla Dott.ssa Laura Elke D’Apolito a disposizione degli studenti, delle famiglie e del personale scolastico che ne facciano richiesta, il lunedì dalle 14.00 alle 19.00. Sarà possibile prenotare un colloquio o ricevere maggiori informazioni scrivendo a laura.elkedapolito1@docenti.scuola365.com

Al primo incontro gli alunni minorenni dovranno presentare il consenso informato al trattamento dati. In assenza di detta documentazione non potranno esser ricevuti. 

I docenti potranno richiedere l’intervento in classe della psicologa, l’incontro dovrà essere avvallato dalla maggioranza de Consiglio di Classe e i genitori di tutti gli alunni dovranno firmare il consenso informato al trattamento dati.